CORTONA MIX FESTIVAL News from the Mix - le prime anticipazioni sulla seconda edizione

Pubblicato il 15/02/2013

 

CORTONA MIX FESTIVAL

 

News from the Mix - le prime anticipazioni sulla seconda edizione 

 

SI è svolta presso la libreria Feltrinelli di piazza Piemonte a Milano il primo appuntamento del Cortona Mix Festival 2013.

In una libreria gremita da 200 ospiti e giornalisti ha aperto l’iniziativa l’Assessore  alla Cultura e Turismo della Regione Toscana Cristina Scaletti assieme al Direttore di Toscana Promozione Alberto Peruzziniche hanno presentato il progetto “Toscana Feel the Beat” che vede la Regione Toscana protagonista alla Bit di Milano con i principali festival estivi della nostra regione, oltre al Cortona Mix Festival, Arezzo Wave, il festival Pucciniano  di Torre del Lago e Toscana Musiche.

Ospiti speciali a questa presentazione la nipote di Giacomo Puccini ed il direttore d’orchestra Alberto Veronesi.

Dopo è stata la volta del Cortona Mix Festival che ha aperto il suo appuntamento con  un concerto del Quintetto dell’Orchestra della Toscana che ha eseguito di Brahms il I° Movimento e tema con variazione del quintetto per clarinetto ed archi opera 115.

Il primo intervento è stato di Carlo Feltrinelli, presidente dell’omonimo gruppo editoriale

La scorsa primavera,ha dichiarato Carlo Feltrinelli, quando l'amministrazione del Comune di Cortona e il Gruppo Feltrinelli decisero di unire le forze per lanciare un festival nuovo, dalla formula inedita, consacrato alla bellezza di tutte le arti, erano in pochi a credere che un simile ambizioso progetto avrebbe potuto trasformarsi in realtà. Sembrava una missione impossibile, anche per i tempi strettissimi che ci separavano dalle date stabilite per lo svolgimento del nuovo Festival. Oggi, ha proseguito Feltrinelli, invece siamo a lanciare ufficialmente la seconda edizione che si basa su un successo straordinario. Mentre le luci si spegnevano sulla festa di chiusura del primo Cortona Mix Festival, la diffidenza e lo scetticismo avevano lasciato spazio alla sorpresa e a tanto entusiasmo. In tutto il programma ci sarà l'idea forte del MIX. Parola chiave di un'epoca contaminata, trasversale e transmediale, dove il pubblico non è più diviso in compartimenti stagni, è sempre più colto, riconosce l'intreccio delle arti e ama passare da uno spettacolo a teatro a un reading, da un dibattito a una cena all'aperto con vista sulla Val di Chiana. Insomma, la ricetta perfetta: quella su cui meno di dodici mesi fa erano in pochi a scommettere e che ha invece dimostrato una straordinaria forza attrattiva per i cortonesi, i turisti stranieri, gli artisti stessi e la stampa. Un approccio che sarà confermato e rilanciato nell'edizione 2013, come d'altronde esige il termine stesso mix, parola che rimanda a dinamiche innovative, imprevedibili e coraggiose.

Grande spazio alle nuove energie della letteratura e della cultura.

Il Sindaco Andrea Vignini ha ripercorso le cifre e i dati del successo della prima edizione ed ha ringraziato i partner fondatori del festival l’Orchestra Regionale della Toscana, la Fondazione Toscana Spettacolo, l’Accademia degli Arditi ed i tanti sponsor che con lungimiranza hanno sostenuto il Cortona Mix (Fondazione Settembrini, Banca Popolare di Cortona,Estra spa, Graziella Green Power, Unoinformatica, MB Elettronica).

Il Sindaco ha annunciato le date definitive della seconda edizione dal 27 luglio al 4 agosto, con una speciale anteprima il 26. Il programma al quale stiamo lavorando assieme a Feltrinelli, ha dichiarato il Sindaco, parte dal successo della scorsa edizione e si spingerà oltre con una maggiore internazionalizzazione del festival ed un occhio molto particolare ai giovani.

Il Sindaco ha presentato il progetto che farà da anteprima e che sarà realizzato assieme all’Orchestra della Toscana: una versione molto particolare dell’AIDA di Verdi, con una grande orchestra, cantanti professionisti e centinaia di bambini cortonesi. Un progetto straordinario che vede già al lavoro le scuole cortonesi e che culminerà con questo allestimento molto particolare con bambini e ragazzi che saranno protagonisti sul palco.

Una delle novità più interessanti e che vedrà le tante librerie Feltrinelli impegnate in questi mesi e che evidenzia questo nuovo percorso del festival è stato  annunciato dall’AD del gruppo Feltrinelli Dario Giambelli. Si tratta di un premio denominatoCortonaMixPrize.

Il riconoscimento  al miglior libro dell’anno precedente scelto dai librai Feltrinelli e dai lettori, partito lo scorso anno  avrà qualche novità.

Nel 2013 verranno selezionati solo libri di autori che hanno esordito nel 2012, nello spirito di quel “ne sentirete parlare” che è uno dei leitmotiv del Cortona Mix Festival ,e in particolare dell’edizione 2013.

Una rosa di dieci titoli verrà scelta su segnalazione dei librari Feltrinelli entro il mese di aprile e comunicata sui siti delle Librerie Feltrinelli e delCortonaMixFestival.

Su questi stessi siti i lettori potranno votarli entro il 15 giugno. Il vincitore sarà invitato a Cortona e premiato durante il Festival.

Sul palco anche alcuni ospiti che saranno a Cortona il giovane Gugliemo Scilla, autore emergente e grande comunicatore dei nuovi media, la storica Eva Cantarella esperta di Beni Culturali, Sergio Ferrentino e Elisabetta Bucciarelli autori di un progetto denominato Radiodramma che verrà presentato in estate al Cortona Mix Festival. Ospite speciale in piazza Piemonte anche Inge Feltrinelli. Sarà lei ad aprire il 27 luglio la seconda edizione del Cortona Mix Festiva.

La presentazione di Milano è stata anche l’occasione per offrire ai tanti ed entusiasti ospiti un assaggio di Cortona grazie ad una degustazione curata dalle Strade del Vino di Cortona e dai consorzi turistici.

Un successo mediatico e di gradimento assolutamente straordinario che è risuonato nelle parole di affetto e apprezzamento di tutti gli ospiti verso Cortona e la Toscana.

 

Ultimo agg.to: 2022-01-21 15:41:11