Divieto di transito in via S.Sebastiano nei giorni 29 e 30 gennaio per lavori rete fognaria

Pubblicato il 24/01/2013

Temporanea istituzione di un Divieto di Transito, per tutti i veicoli, a Cortona in Via San Sebastiano, sul tratto compreso tra l’intersezione con Via Guelfa e fino a raggiungere l’intersezione con Vicolo Sernini, dalle ore 08:30 e fino alle ore 18:00 dei giorni 29 e 30 Gennaio 2013, per l’esecuzione di un nuovo pozzetto d’ispezione della rete fognaria e dei lavori previsti, dalla Comunicazione di Inizio Lavori per Attività Edilizia Libera, sul fabbricato ubicato ai civici nn° 25-27 con ausilio di autocarro dotato di piattaforma aerea.

 

Con apposita ordinanza, la 27/2013, per consentire l’effettuazione dei lavori sopracitati, a CORTONA in Via San SEBASTIANO, sul tratto compreso tra l’intersezione con Via GUELFA e fino a raggiungere l’intersezione con Vicolo SERNINI, è temporaneamente, istituito un DIVIETO di TRANSITO, per tutti i veicoli compreso quelli di Soccorso, Polizia, al servizio di persone con limitata o impedita capacità motoria, titolari di contrassegno H, con esclusione dei residenti fino al civico n° 25, dalle ore 08:30 e fino alle ore 18:00 dei giorni 29 e 30 GENNAIO 2013 con obbligo di ripristino della normale circolazione stradale dalle ore 18:00 e fino alle ore 08:30 e della realizzazione di percorso veicolare alternativo.

Tutti i divieti, gli obblighi e le limitazioni comprese nella presente Ordinanza verranno portati a conoscenza del pubblico mediante l'apposizione della prescritta segnaletica stradale, messa in opera e mantenuta a cura e spese delle Ditte esecutrici dei lavori e consistente in:

1.      Segnale di “DIVIETO di TRANSITO” con tabella integrativa a “ml. 80”, da posizionare su Via Guelfa all’intersezione con Via San Sebastiano;

2.      Segnale di indicazione di percorso alternativo, per tutti i veicoli di massa inferiore a 3,5 tonnellate a pieno carico, da posizionare su Via Guelfa all’intersezione con Via del Giardino;

3.      Segnale di indicazione di percorso alternativo, per tutti i veicoli di massa inferiore a 3,5 tonnellate a pieno carico, da posizionare su Via del Giardino all’intersezione con Via Beato Guido.

Gli organi preposti all’espletamento dei Servizi di Polizia Stradale ai sensi dell’art. 12 del D. L.vo 30 aprile 1992, n. 285 e successive modifiche ed integrazioni, denominato “Nuovo Codice della Strada”, sono incaricati dell’osservanza del presente provvedimento.

I contravventori saranno puniti a norma di Legge.

Le norme contenute nel presente provvedimento sospendono, temporaneamente, tutte quelle contenute in analoghe, precedenti, ORDINANZE in contrasto con le stesse.

Ultimo agg.to: 21/01/2022