Cortona Sviluppo cresce ancora l’attività nel settore della convegnistica (+15%)

Pubblicato il 04/01/2013

Cortona Sviluppo

Cresce ancora l’attività nel settore della convegnistica (+15%)

Per il 2013 ottime prospettive con conferme e nuovi appuntamenti

 

 

Il Centro Convegni S.Agostino, gestito dalla società Cortona Sviluppo srl chiude il 2012 con un risultato operativo molto positivo per l’attività legata alla convegnistica, in questo segmento, così importante e strategico per Cortona, si registrano numeri e risultati di grande prestigio.

Cortona, nonostante il difficile momento di crisi, continua ad essere scelta come centro per la convegnistica e la ricerca.

Cuore nevralgico di questa attività è il Centro Convegni S.Agostino.

Nel 2012, tra l’altro il centro ha acquisito nuovi spazi e realizzato nuovi interventi che hanno riguardato in particolare il piano superiore del complesso che in gran parte ospita, da alcuni mesi, gli uffici Urbanistica e Lavori Pubblici del Comune di Cortona, ma che in parte completano i servizi del Centro Convegni con altre sale di supporto ed uffici.

“Con questo ultimo intervento, dichiara Andrea Viti AD di Cortona Sviluppo srl, il Centro Convegni è in grado di rispondere alle più avanzate richieste per il settore congressuale, basti pensare che oggi il Centro è dotato di sale polivalenti di tutte le dimensioni, si va da sale da 25 posti fino a 350. Tutti gli ambienti sono dotati di tecnologie avanzate e di tutti i comfort.

Questo fa si che Cortona, grazie al centro Convegni di S.Agostino, sia una delle mete più richieste per questo segmento di turismo, cosiddetto d’affari, di tutto il Centro Italia per grandi istituzioni italiane ed estere.  

Vorrei ricordare, prosegue Viti, che oggi Cortona è sede molto richiesta per convention di studio per aziende farmaceutiche, mediche universitarie e di forze politiche nazionali,da ricordare le convention nazionali del PD che qui ospita da tempo la Summer School.

Inoltre da due anni gestiamo con successo la mostra Cortonantiquaria. Per la Cinquantesima edizione appena conclusa abbiamo utilizzato, oltre al tradizionale Palazzo Vagnotti, anche il Centro S.Agostino per una splendida mostra di design dedicata all’anno 1963 che ha riscosso un grande apprezzamento da parte del pubblico, circa 3000 visitatori, segno che questi spazi hanno potenzialità straordinarie anche sotto l’aspetto espositivo.”

Da ricordare che il grande auditorium da 350 posti si sta imponendo anche come luogo di spettacoli ed eventi culturali di alto livello, su tutti segnaliamo i pomeriggi del Cortona Mix Festival, i concerti del Toscana Gospel Festival o la serata di gala del Premio Cortonantiquaria che ormai tradizionalmente si svolge nell’auditorium.

Per l’anno 2012 queste attività hanno fatto registrare circa 25.000 presenze (contro le 22.000 dell’anno precedente con un aumento del 15%) per 285 giorni di utilizzo delle sale.

“Senza dubbio, afferma il Sindaco di Cortona Andrea Vignini, il settore congressuale oggi è uno dei pilastri del turismo cortonese  che ha sostenuto con forza i risultati positivi raggiunti in questi anni. Ciò si deve in primo luogo alla capacità della Cortona Sviluppo di lavorare con professionalità e capitalizzare a favore della città i grandi investimenti che sono stati compiuti sul Centro Convegni”.

“Il 2013, conclude il Sindaco Vignini, si presenta, almeno per questo settore, con buone prospettive proprio in virtù degli investimenti effettuati e delle novità che il Centro è in grado di offrire.

Abbiamo prenotazioni al Centro Convegni per circa 9000 presenze: in pratica partiamo già con il 40% di conferme.”

 

 

 

Cortona 4 gennaio 2013

Ultimo agg.to: 21/01/2022